Home Moda Altaroma: This is the End.

Altaroma: This is the End.

Scritto da Giorgio Miserendino

Come si dice a Roma: “sò finiti i sordi”.

Prima o poi sarebbe dovuto arrivare questo momento. Anche il piu grande sostenitore di Altaroma, Renato Balestra, getta la spugna con i suoi “impegni all’estero”. Questo nonostante la presenza di Fabiana Balestra nel CDA di Altaroma, forse un tentativo, vano, di cambiare le cose dall’interno. La scelta di Renato Balestra di non sfilare per questa collezione (forse anche in futuro?) ad Altaroma, è la dimostrazione che nessuno creda più in questa manifestazione.

Lo scorso anno, in un’intervista rilasciataci da Renato Balestra, il Maestro dichiarava come secondo lui, l’unico modo per far tornare Altaroma ai vecchi splendori fosse ripartire da zero.

Oltre ai designer, anche la stampa ha perso interesse nella manifestazione. Il caso più eclatante è quello di Suzy Menkes che difatti da qualche tempo non vi partecipa più.

Quest’edizione vediamo anche una scelta opinabile di location: il Prati Bus District (deposito Atac in disuso) che, come riportato nell’inchiesta del corriere.it, letteralmente cade a pezzi.

Ci sono alcune novità interessanti in questa edizone, come Federica Tosi ed Asciari, che hanno sfilato a Roma per la prima volta. Alcuni brand emergenti come Edithmarcel e Morfosis fino ad arrivare al coming back di Giada Curti. Ma di Altamoda ne vediamo poca, con solo Persechino, Gattinoni e Sylvio Giardina. Si conferma quindi nessuna notivà su questo fronte.

Quest’edizione troviamo anche un copy & paste infatti alcuni capi della collezione di Simona Marziali sembrano riprendere la F/W Moschino 17-18.

Foto: Moschino/Vogue.it MRZ/Altaroma.it

Un pò deludente anche la partnership con ICE Agenzia, che rimane uno statico showcase, format già consolidato nelle scorse edizioni. Anche quest’anno vediamo la scelta di Roma da parte di un’altro grande brand italiano: Moschino che, dopo Fendi, Chanel, Valentino e Bvlgari dice Si a Roma e No ad Altaroma.

in conclusione la scelta di questa location sembra ad hoc, visti i risultati di questa edizione. Probabimente si è arrivati al capolinea. giusto in tempo per la rimessa, quella Atac.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: