Home Cinema GLI IN&OUT DEI GOLDEN GLOBES 2017

GLI IN&OUT DEI GOLDEN GLOBES 2017

Scritto da Livia Piredda

Il red carpet, si sa, è sempre uno dei momenti più attesi degli eventi mondani internazionali. Il fiato sospeso, la prima macchina arriva, le luci si
accendono, i flash si alternano all’impazzata. Ecco che d’un tratto iniziano a sfilare sulla passerella patinata le celebrità più amate (e non) di
Hollywood sfidandosi a colpi di tacco dodici e abiti gioiello. Proprio com’è successo durante la premiazione appena conclusasi dei Golden
Globes 2017, dove ci sono stati tanti IN, ma non sono mancati gli OUT. Dalle stelle di Emma Stone, all’eleganza un po’ noiosa di Meryl Streep,
potevamo esimerci dal condividere il nostro parere sugli outfit? Assolutamente no! Scopriamo insieme le dive che si sono aggiudicate i primi tre
posti con i loro abiti da sogno e quelle che invece, ci hanno delusi scivolando, così, agli ultimi tre posti.

Medaglia di bronzo sicuramente per Winona Ryder in Viktor & Rolf Soir Couture. L’abito a sirena in raso nero arricchito da uno scollo a cuore ha
incantato tutti esprimendo sensualità ed eleganza tipiche di ogni vera donna. Il secondo posto se lo aggiudica Jessica Biel in un strepitoso Elie
Saab. Scollature e spacco da urlo rendono l’abito unico e dalla linee perfettamente simmetriche. Sul podio infine troviamo Lei, la regina dei
Golden Globes, Emma Stone. In un romantico abito rosa cipria by Valentino Couture ha stregato noi tutti con celestiale charme.

 

Ma il red carpet non ci ha regalato solo stupore. Molte star amate sul grande schermo, lo sono state un po’ meno sulla passerella. Prima fra tutte
senza dubbio Sarah Jessica Parker. Lodevole il suo omaggio a Carrie Fisher nel personaggio della Principessa Leila, ma l’ampio abito bianco
Vera Wang non rispecchia quell’icona di stile che ha rappresentato per tutte le donne indipendenti nei panni di Carrie Bradshaw. A seguire Meryl
Streep in Givenchy Couture by Riccardo Tisci. Da una grande star come lei forse ci aspettavamo di più. Ma si sa, lei è Meryl e, nonostante
questo piccolo scivolone, continueremo ad amarla incondizionatamente. Non merita invece il nostro perdono Mimi Valdes,che in compagnia di
Pharrell, ha sfoggiato un abito Chanel più adatto al Coachella Festival che ad un evento importante come quello dei Golden Globes.

 

Quest’edizione dei Golden Globes ci ha quindi regalato molte emozioni, e anche qualche dispiacere. La domanda sorge spontanea: le star
protagoniste di questa passerella riusciranno ad aggiudicarsi il titolo di celebrità “best dressed” anche sul red carpet degli Oscar? O assisteremo
al riscatto di chi invece, questa volta, ha fatto qualche passo falso? Non ci resta che aspettare e farci stupire dai prossimi abiti da favola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: